[english]

L’altare maggiore, in legno di castagno dipinto a finto marmo, fu disegnato dal serrese Biagio Scaramozzino, e realizzato nel XVIII secolo da artisti del luogo. La parte superiore richiama la decorazione barocca del campanile. Figure di angeli completano armoniosamente la decorazione di questo altare che apre un’ampia cornice sul mistero dell’Assunzione di Maria. Nella parte posteriore, un meccanismo consente l’elevazione della statua della Madonna nelle toccanti celebrazioni del Ferragosto serrese. La stessa nicchia si apre nella parte posteriore per consentire lo svolgimento della celebrazione delle “Vedute”. Nella parte inferiore, anticamente l’altare era munito di “binari” che ne consentivano lo spostamento durante le Vedute, per rendere più suggestiva la celebrazione.

sistema di elevazione della statua

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

[italiano]

The high altar, made of chestnut wood painted as marble, was drawn by the Serrese Blaise Scaramozzino, and realized in the XVIII century by local artists. The upper part refers to the baroque decoration of the bell tower. Angel figures harmoniously complete the decoration of this altar which opens a wide frame on the mystery of the Assumption of the Virgin Mary. In the rear part, a mechanism enables the elevation of the statue of Our Lady during the touching celebration of Serra’s Feast of the Assumption. The same niche opens itself in the rear part in order to allow the celebration of the “Views”. At the bottom, in times past the altar was provided with “tracks” that permitted its transportation during the Views, making the celebration more evocative.

Elevation system of the statue